Accademia
NON AVERE PAURA DEL DENARO

Ricordati di formulare i tuoi obiettivi economici in termini non soltanto positivi ma anche misurabili.

POSITIVI significa che dire a te stessa “Voglio avere successo e decine di clienti soddisfatti” è molto meglio di pensare “Non voglio fare la fame e avere pochi clienti”.

“Voglio essere magra” è molto meglio che pensare “Non voglio più essere grassa”.

MISURABILE vuol dire che devi quantificarlo dal punto di vista MATEMATICO.

“Voglio avere successo guadagnando 5000 euro al mese e avere una cinquantina di clienti soddisfatti che continuano a comprare da me”.

È molto meglio di limitarti a pensare “Voglio avere successo”.

Valutare la cosa dal punto di vista matematico ti permette di scomporla in tanti micro-obiettivi, oltre che di riflettere su quale via è meglio intraprendere. [/vc_column_text]

Se vuoi guadagnare 5000 euro al mese (che con partita iva equivalgono a circa 3000 euro al mese da poter spendere in ciò che vuoi, e il resto in tasse, iva e spese di manutenzione della contabilità).

Se vuoi guadagnare 5000 euro al mese, puoi:

1) Avere 50 clienti che ti pagano 100 euro a lezione, opzione fortemente consigliata per una lunga serie di ragioni, tra le quali:

– se un cliente ti paga 100 euro a lezione, puoi veramente dargli tutto ciò che merita per arrivare al miglior risultato possibile

– lavori meno e hai molto tempo per studiare e per seguire corsi / libri

– hai tempo da dedicare alla tua forma mentale e al tuo corpo (meditazione, allenamento, dieta, relax)

E tante altre cose belle che ti spiego in Accademia di XWOMAN.

2) Avere 100 clienti che ti pagano 50 euro a lezione (opzione sconsigliata ma comunque da non buttare via, seppur sbagliata, ma nella tua situazione in cui NON hai clienti e NON guadagni 5000 euro al mese, può essere comunque attraente e interessante

3) Avere 200 clienti che ti pagano 25 euro a lezione (questa opzione è fortemente sconsigliata, ma a quanto pare è così che lavorano il 99% dei Personal Trainer). Ecco perché fanno la fame e spesso fanno due lavori, o si dedicano alla professione del Trainer solo per pochi mesi nella propria vita e poi passano ad altro.

Anche perché puoi lavorare 200 ore al mese per uno o due mesi e poi andrai fuori di testa.

Inoltre, se un cliente ti paga solo 25 euro a lezione, NON sei certamente nel mood mentale adatto a dargli tutto ciò di cui ha bisogno per arrivare al massimo risultato possibile. Anche perché NON hai tempo per studiare, per coltivare te stessa, per essere performante mentalmente, etc. etc..

Come vedi già solo il fatto di aver quantificato matematicamente il tuo obiettivo, ti permette di riflettere su quale è la strada migliore per raggiungerlo.

NOTA BENE:

Gli italiani amano i soldi ma odiano i ricchi.

Questo significa che sicuramente hai una lunga serie di convinzioni limitanti rispetto al denaro, come ad esempio che il denaro è sporco, o che pensare al denaro è sbagliato, o che voler fare più soldi degli altri fa di te una persona con pochi valori.

Gli italiani appunto amano la ricchezza ma odiano chi la possiede e odiano anche soltanto parlare di come aumentare la propria ricchezza.

(Il sogno di ogni italiano è vincere la lotteria. Di lavorare o fare soldi grazie all’intelligenza e all’impegno, non se ne parla nemmeno)

Ti sei certamente resa conto che se dici a qualcuno che conosci “Voglio guadagnare 10 mila euro al mese”, questo qualcuno farà in modo che tu debba vergognarti di questa affermazione.

Questo accade perché, nella mente dell’italiano medio:

– il denaro è sporco e connesso alla criminalità e alle truffe

– chi ha i soldi è una persona cattiva che pensa solo ai propri interessi

– chi pensa ai soldi non ha altri valori più importanti

In parte il problema deriva dal fatto che la cultura italiana è di matrice cattolica (e la chiesa da sempre ama i poveri perché li può controllare, ma ama anche i ricchi, solo che non pubblicizza la cosa).

In parte deriva dal fatto che la cultura italiana è di stampo comunista.

Il punto, è che NON è un tuo problema del perché la cultura italiana odia il denaro ed è piena di convinzioni limitanti sul denaro, ma se vuoi avere successo professionale, devi iniziare a pensare al denaro in ottica positiva e potenziante.

Il denaro è un amplificatore delle tue capacità.

Ti permette di studiare.

Ti permette di esprimerti.

Compra il tuo tempo e mette in leva il tempo degli altri (ti spiego cosa vuol dire in Accademia di XWOMAN).

Ne consegue che devi sradicare dalla tua mente tutte quelle convinzioni limitanti legate al denaro, del tipo:

– non lo merito

– sono una brutta persona se penso ai soldi

– chi ha un animo nobile non ha bisogno di soldi

E tutte quelle cose che ti hanno insegnato i tuoi genitori, amici, conoscenti, etc.

RICORDA CHE NON OTTERRAI MAI quello per cui NON combatti.

E NON OTTERRAI MAI ciò che non desideri.

Il che non significa che basta desiderare qualcosa per averlo, ma se vuoi hackerare la tua mente e focalizzarla sulla direzione del successo, devi desiderare il successo e tutto ciò di cui è fatto, più di quanto una persona in Low Carb da 4 mesi desidera una piadina con la Nutella.

FAI TU.

Questa è la tua vita.

Se non sei tu a fare l’impossibile per renderla GRANDIOSA, nessuno lo farà al posto tuo!

VUOI DIVENTARE UNA FITNESS COACH DI XWOMAN?

Se vuoi diventare una Fitness Coach di successo, posso aiutarti a farlo. L’Accademia di XWOMAN è creata per questo.

Come un percorso di COACHING e FITNESS SCIENTIFICO, votato a renderti un’allenatrice e una motivatrice in grado di cambiare la vita a migliaia di donne.

Possiamo capire insieme se questo percorso è adatto a TE!

Lascia il tuo nome, cognome, e-mail e numero di telefono in questo form e ti farò contattare entro 24 ore da un membro del mio staff, al fine di capire se l’Accademia di XWOMAN è ciò che il destino vuole per te, e se è ciò di cui hai davvero bisogno per realizzare i tuoi sogni!


 

Ivan Orizio
Fitness Coach e Creatore di XWOMAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

ARTICOLI CORRELATI

Menu