PERSONAL BRANDING SU INSTAGRAM

Ti sarai sicuramente chiesta quali sono i vantaggi dell’utilizzo di Instagram per fare Personal Branding.

Partiamo da un presupposto: Instagram è gratis! O meglio, attraverso le giuste strategie permette di fare Lead Generation spendendo tempo e non soldi.

È vero che Facebook rimane il Social Network più utilizzato al mondo, ma Instagram nell’ultimo anno è quello che ha registrato la crescita maggiore: +4.4% di utenti attivi di Instagram, contro il +1.7% di Facebook.

Se sei pronta a metterti in gioco e sei disposta a dedicare molto del tuo tempo al Social Media Marketing, Instagram può fare sicuramente al caso tuo. Sottolineo MOLTO DEL TUO TEMPO. Non basta un’ora al giorno per intenderci, ma deve diventare un impegno ricorrente che attraversa tutta la tua giornata.

Prima di cominciare assicurati di avere un ACCOUNT BUSINESS, il più adatto a scopo di vendita perché permette di avere un profilo più professionale agli occhi dei potenziali clienti. Diversamente dall’account personale potrai infatti inserire il tuo sito web, potrai inserire un pulsante per essere contattata per mail e potrai avere accesso alle statistiche per capire che cosa funziona e che cosa no.

COME CREARE UNA PAGINA INSTAGRAM CHE FUNZIONA E CHE ATTIRA NUOVI FOLLOWERS

Ti sarai anche chiesta per quale motivo il tuo profilo Instagram non funziona, o non funziona quanto vorresti.

La verità è che NON BASTA PUBBLICARE FOTO PER RICEVERE NUOVI FOLLOWERS o per far in modo che quelli che hai interagiscano con te!

QUALCHE TIP PRATICO PER AVERE SUCCESSO

La crescita della tua pagina Instagram è il risultato di tanti fattori, e dipende solamente in parte dalle foto. Qui di seguito troverai dei consigli utili per far funzionare la tua pagina Instagram, dalla focalizzazione, alle scelte estetiche, alle interazioni con la community.

  1. DEFINISCI LA TUA NICCHIA

I tuoi followers devono avere un’idea chiara di chi stanno seguendo e di quali contenuti troveranno.

Scegli la tua nicchia di riferimento o al massimo due (Fitness – Ricette Fit – Salute – Postura – Fitness Militare – Medicina e Fitness – Fitness e Dolci Fit) e rimani sempre fedele a questa, pubblicando solo post con contenuti inerenti. O almeno fallo finché non avrai acquisito un po’ di popolarità.

Più la nicchia è SPECIFICA più i tuoi followers saranno di valore.

  1. OSSERVA I TUOI COMPETITOR

Una volta che hai definito la tua nicchia inizia a cercare i tuoi competitor. Leggi i post che pubblicano e i commenti che ricevono per vedere quali sono i più efficaci. Osserva il loro modo di interagire con i followers, soprattutto nelle storie.

NON dovrai copiare spudoratamente ma prendere spunto da chi è più avanti di te per risparmiarti parecchi errori. A questo punto trova il TUO modo per DISTINGUERTI. Ti sei mai chiesta per quale motivo le persone dovrebbero seguirti se non offri nulla di diverso dagli altri?

  1. OTTIMIZZA LA BIOGRAFIA

La biografia è il tuo biglietto da visita, la prima cosa che vedono gli utenti che visitano il tuo profilo. Se le persone non restano colpite al primo sguardo, difficilmente ti seguiranno. Rendila attraente!

Utilizza il tuo logo o una tua bella foto come IMMAGINE DEL PROFILO perché verrà mostrata ogni volta che visualizzi una storia o interagisci con qualcuno, e ogni volta che metti un like, fai un commento, segui qualcuno nella pagina delle notifiche.

Usa il tuo NOME E COGNOME per il tuo Personal Brand, senza soprannomi o vezzeggiativi che possano essere fuorvianti rispetto alla tua autorità. Piuttosto aggiungi la parola chiave (o al massimo due) che faccia riferimento alla tua nicchia (ad esempio Fitness). Instagram funziona come un motore di ricerca, quindi se una persona cercherà quella parola chiave avrai più possibilità di comparire in cima alle ricerche

DESCRIVITI in modo CHIARO E SINTETICO, l’ideale è un elenco a punti che permetta una lettura semplificata. Scrivi la tua Focalizzazione (ad esempio Fitness Femminile), i tuoi titoli se ne hai (Laurea in Scienze Motorie, Nutrizionista). Specifica che sei una Fitness Coach, dove lavori, e menziona il tuo brand.

Inserisci il LINK del tuo sito web. È la parte fondamentale di un profilo business perché è l’unico modo che hai per portare i visitatori nel tuo sito fuori da Instagram.

Fai in modo che le persone possano contattarti facilmente per e-mail aggiungendo il pulsante apposito.

Raggruppa le tue migliori STORIE mettendole in EVIDENZA, per completare il tuo biglietto da visita, aggiungendo anche qualcosa di personale che ti rappresenta e che ti renda una persona interessante e piacevole ma anche unica e irripetibile.

  1. CURA LE FOTO E L’ASPETTO ESTETICO

Le persone decidono di seguirti solamente dopo aver dato un’occhiata al tuo profilo.

NON PUBBLICARE FOTO A CASO! Pubblicare belle foto e avere un profilo curato dal punto di vista estetico e cromatico è una condizione necessaria per attrarre nuovi followers.

Fino a quando non avrai raggiunto una discreta popolarità pubblica solo foto coerenti con la tua focalizzazione. Se fai un bellissimo post tecnico sull’esecuzione dell’Hip Thrust, ma di fianco ci metti la foto del tuo gatto o la foto di gruppo fatta al compleanno di tua zia, tutto il tuo profilo perderà di valore.

Ben vengano gli scatti professionali. Postare foto di qualità fatte da un fotografo permette ai visitatori di capire immediatamente che stai investendo sulla tua professione. Non fare però l’errore di scambiare la tua pagina Instagram per un portfolio. Pensa alla tua pagina come se fosse un diario con le tue novità; Instagram è nato come un social media per mostrare in modo informale la tua quotidianità, e funziona al meglio se non si snatura completamente il suo utilizzo.

NO FILTER È IL MIGLIOR FILTRO! Non aver paura di mostrare le tue imperfezioni ed evita di pubblicare foto eccessivamente modificate. Le foto lasciate senza filtro, quelle di cui non si modificano le caratteristiche estetiche, sono più apprezzate delle altre. E se vuoi apparire truccata, truccati per davvero!

Puoi utilizzare una palette di colori uniforme per tutte le foto del tuo profilo. Scegli un Preset che ti piace e che si presta bene alla tipologia di foto che hai intenzione di pubblicare, e ripetilo per ogni foto.

Qual è il formato migliore per i post? Il formato giusto è il 4:5, ossia la foto verticale. L’assunzione di più spazio possibile sullo schermo dello smartphone aumenta la probabilità che le persone facciano attenzione ai tuoi contenuti. Fai attenzione: l’anteprima sul profilo subirà inevitabilmente l’effetto zoom, rischiando di comprometterne l’estetica.

In ogni caso ricordati che ciò che premia è prima di tutto l’ORIGINALITÀ.

  1. SCRIVI CONTENUTI INTERESSANTI E ORIGINALI

È luogo comune credere che le persone che usano Instagram guardano solo la foto e non leggono la didascalia.

SBAGLIATO! Proprio perché in pochi su Instagram curano il testo scritto, se lo fai è una caratteristica che ti distingue e dà valore al tuo profilo. Puntare anche sui contenuti per avere successo è necessario.

È vero che l’attenzione viene catturata attraverso la foto, ma se non hai già un pubblico numeroso e affezionato evita testi brevi e scontati. Happy Sunday va bene solo se sei Chiara Ferragni.

Ricordati che una foto senza testo non dice niente, non mostra chi sei e verrà ignorata.

Il MESSAGGIO e lo STORY TELLING devono diventare quell’elemento differenziante per cui un utente dovrebbe seguire il tuo profilo e non quello di un altro.

RACCONTA LA TUA STORIA!

Chi sei? Quali emozioni stai trasmettendo? I fatti sono coerenti?

SII AUTENTICA! Gli utenti amano seguire persone reali, sincere e autentiche. NON ENCICLOPEDIE! Parla di te, di quello che fai ogni giorno, dei successi che hai avuto e dei sogni che vuoi realizzare. Guadagnati stima e credibilità. Il successo deriva dalla storia che racconti, non dal prodotto che vendi.

SII EMPATICA! Le persone che ti leggono devono potersi riconoscere nelle tue parole e devono sapere CHE TU LE CAPISCI. Racconta quale problema hai avuto e come lo hai risolto: sarà il tuo punto di forza! Le persone si rivolgeranno a te perché sapranno di essere capite, non solo perché sei competente.

TIRA FUORI IL TUO CARATTERE! Non aver paura delle critiche. Non aver paura di mostrare il tuo carattere, i tuoi difetti, le tue imperfezioni. Non aver paura di arrabbiarti, emozionarti, commuoverti e di dire quello che pensi. Le persone ti ameranno, o ti odieranno, proprio per questo. Ma in ogni caso sapranno chi sei!

  1. POSTA REGOLARMENTE

Un post al giorno è l’ideale per aumentare i followers e l’engagement. Instagram sceglie quale contenuto mostrare agli altri utenti: se pubblicherai due foto, quelle due foto entreranno in competizione. Una sola verrà mostrata e l’altra avrà pochissima visibilità.

Postare ogni giorno è un grosso impegno e richiede molto lavoro, ma in quanto tale puoi organizzarti preparando in anticipo i testi e le foto. Se non ci riesci perché non hai tempo o perché in quel momento non sei ispirata a scrivere mantieniti comunque attiva nelle storie.

Sembra banale, ma per ottenere maggiore visibilità è necessario pubblicare negli orari in cui gli utenti e i tuoi followers sono più attivi. Se riuscirai a generare un grande coinvolgimento in poco tempo dalla pubblicazione, Instagram reputerà il tuo contenuto di qualità e lo mostrerà a molti più utenti. Utilizza lo strumento statistico e i grafici che ti offre Instagram per capire quali giorni e quali orari sono più affollati.

  1. USA GLI HASHTAG GIUSTI

Gli hashtag servono per descrivere i tuoi contenuti e per mostrarli alla giusta audience. Quali e quanti hashtag utilizzare? La verità è che non esiste una regola! Per capirlo devi fare dei test e vedere quali funzionano e quali no.

Gli Hashtag di nicchia sembrano comunque funzionare meglio rispetto a quelli troppo generici.

Ancora una volta, osservare quali hashtag utilizzano i tuoi competitor più avanti di te e prenderne nota, può farti risparmiare parecchio tempo!

  1. FAI STORIE COME SE NON CI FOSSE UN DOMANI

Le storie sono la chiave per interagire con i tuoi followers, mantenere vivo in loro l’interesse per te e il tuo brand e sono il tuo biglietto da visita agli occhi di nuovi potenziali followers.

Le storie hanno lo scopo di intrattenere i tuoi followers. Devi creare contenuti interessanti e intelligenti, che possano divertire il pubblico. Lo scopo è quello di ricevere il maggior numero di risposte o interazioni possibili. Se vuoi crescere su Instagram non puoi esimerti dal fare storie quotidianamente e più volte al giorno. Fare storie non è un impegno che si limita a un orario prestabilito, ma deve essere un’abitudine che percorre tutta la giornata. Tanto più condividerai la tua giornata e la tua vita con i tuoi followers, tanto più potranno capire chi sei.

Cosa puoi fare nelle storie?

Se fai video e storie parlate verrai premiata in termini di engagement.

Se fai storie collegate le persone le guarderanno tutte dall’inizio alla fine.

Puoi fare domande e sondaggi per coinvolgere i tuoi followers.

Puoi usare effetti, filtri, boomerang, super zoom per far divertire.

Puoi usare la musica per valorizzare i tuoi video e far emozionare.

Puoi usare gli hashtag e la geolocalizzazione per massimizzare la visibilità.

Puoi usare il countdown per definire con anticipo una data o un orario.

Puoi usare lo Swipe Up come Call to Action per rimandare a Siti Web esterni.

Puoi menzionare altri profili e loro possono menzionare te, guadagnando visibilità

  1. COSTRUISCI RELAZIONI

Se vuoi crescere su Instagram, devi necessariamente aumentare le relazioni con gli altri utenti. Più relazioni stringi e più i tuoi contenuti verranno mostrati! Non a caso Instagram è chiamato “Social” media: lo scopo primario è appunto quello di SOCIALIZZARE.

INTERAGISCI CON I TUOI FOLLOWERS! Sembra banale, ma se non rispondi ai messaggi, ai commenti o alle interazioni i tuoi followers smetteranno di interagire con te. Anche se rispondi in modo frettoloso e meccanico si sentiranno liquidati e non avranno più interesse a comunicare con te.

Cerca di comunicare il più possibile con chi ti fa domande o mostra interesse per quello che dici, commentagli i post e ogni tanto fatti una breve chiacchierata in Direct. L’algoritmo di Instagram capirà che siete amici e tenderà a mostrargli più frequentemente i tuoi post nella home page.

SPOILER: ESITONO ANCHE DELLE NON XWOMAN CON CUI SOCIALIZZARE! Se vuoi espandere XWOMAN nel mondo devi interagire con persone nuove ed espandere la tua autorità al di fuori delle solite cento persone già iscritte al protocollo!

  1. NON FARE GIORGIO MASTROTA

Se utilizzi la tua pagina solamente per vendere le persone si stancheranno. Nessuno ama essere sommerso di messaggi pubblicitari, tanto più se spunti fuori solo quando hai qualcosa da vendere!

Questo non significa che è sbagliato usare Instagram per vendere, ma cerca di dosare bene i contenuti promozionali, alternandoli ad altri in cui affermi la tua autorità o parli di te.

Alle persone non serve un trapano, ma serve sapere come TU hai effettuato un buco nel muro. Non parlare del prodotto che vendi, ma piuttosto parla della persona che sei e di come hai raggiunto i tuoi obiettivi. Solo quando sarai credibile come persona lo potrai essere anche come venditrice. Non prima.

  1. NON COMPRARE FOLLOWERS

Conta di più il numero di followers che riesci a raggiungere o l’attaccamento che i tuoi followers sviluppano verso di te, la tua realtà e il tuo prodotto?

Avere followers fake solo per far numero non farà di te una star e non ti darà credibilità, anzi, peggiorerà la situazione perché apparirai tutt’altro che autentica e sincera.

Ricorda che se hai comprato followers si vede! I followers comprati sono per lo più stranieri e non in target. Non ti mettono like, non ti commentano e non guardano le tue storie. Non sono interessati a quello che dici e a quello che vendi. Sono poco attivi e qualora lo fossero commentano in modo inappropriato palesandone la falsità.

Anche l’utilizzo di BOT non ti darà automaticamente la certezza di ottenere un pubblico pronto a voler mettere like e commenti ai tuoi post.

Soluzione? Concentrati sui contenuti e su una strategia di crescita a lungo termine, e piuttosto compra ADS.

  1. ANALIZZA I DATI STATISTICI

Devi prestare molta attenzione ai dati che Instagram ti fornisce: puoi creare le migliori strategie di contenuti del mondo, ma se poi non analizzi i dati non saprai mai se stanno funzionando oppure no!

Analizzare i dati ti permette di capire se ciò che stai facendo funziona, e che cosa sta portando maggiori risultati. Al contrario significa che stai andando completamente a caso, e come sai bene andare a caso non è una strategia.

PER CONCLUDERE

Prima di chiederti quale possa essere la miglior strategia per avere followers e focalizzarti sui tecnicismi, prova a porti queste domande:

-PERCHÉ sono su Instagram?

-COSA voglio comunicare?

-CHI è il mio potenziale followers?

-PERCHÉ dovrebbero seguire me e non un altro della stessa nicchia?

-CHE COSA mi rende speciale e mi distingue?

-COME posso arricchire in qualche modo chi mi segue?

Solo trovando la risposta a queste domande riuscirai a trovare un’idea che sarà in grado di portare avanti il tuo messaggio e far crescere il tuo profilo.

Simona Bartolini
Fitness Coach e Fitness Model XWOMAN

VUOI DIVENTARE UNA FITNESS COACH DI XWOMAN?

Se vuoi diventare una Fitness Coach di successo, posso aiutarti a farlo. L’Accademia di XWOMAN è creata per questo.

Come un percorso di COACHING e FITNESS SCIENTIFICO, votato a renderti un’allenatrice e una motivatrice in grado di cambiare la vita a migliaia di donne.

Possiamo capire insieme se questo percorso è adatto a TE!

Lascia il tuo nome, cognome, e-mail e numero di telefono in questo form e ti farò contattare entro 24 ore da un membro del mio staff, al fine di capire se l’Accademia di XWOMAN è ciò che il destino vuole per te, e se è ciò di cui hai davvero bisogno per realizzare i tuoi sogni!


 

Ivan Orizio
Fitness Coach e Creatore di XWOMAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

ARTICOLI CORRELATI

Menu